Albufeira: la fortezza del mare

Terminata la bellissima avventura con “i cavalieri del principio di Archimede“, decidiamo di puntare la bussola verso Albufeira. Eccoci nell’antica roccaforte moresca che ha conservato il proprio nome arabo di “fortezza del mare”; mantenendolo all’interno di una disarmante bellezza. Per cogliere la vera essenza di questo luogo, così come per scoprire il carattere di una donna, è necessario partire dal suo cuore.

Algarve.Albufeira.Portogallo

L’antico borgo di pescatori, posizionato su una scogliera, si affaccia direttamente sull’oceano. Che vista spettacolare! Si parte subito con il giro di ricognizione alla ricerca di spiagge e locali. Senza cartina ci addentriamo nelle sue caratteristiche strade strette e tortuose, pavimentate con cubetti di calcite bianca, le quali ospitano bellissimi decori di basalto nero.

«Si, lo so! L’ingegnere è una “tassa”. Non ditelo a me, che ci vivo insieme. Purtroppo è ingegnere anche in vacanza. Ora vedo se riesco a farlo smettere di scrivere robe come “calcite”, “basalto” e altre diavolerie.» [Rudy]

Tra le vie del centro siamo circondati da tantissimi viaggiatori, provenienti da tutto il mondo, al punto che diventa quasi impossibile sentir parlare portoghese. La quantità di locali è davvero considerevole e la gradazione alcolica inizia a salire, di pari passo al volume della musica. Così la notte si trasforma in un’enorme festa e per questo ci vuole subito un brindisi: “tres Mojitos por favor”!

Albufeira – nella regione dell’Algarve

Algarve.Albufeira_01

L’Algarve è la regione più a sud del Portogallo ed è considerata una delle mete più ambite dell’Europa continentale. Durante l’estate diventa la patria delle spiagge e del divertimento. Questa terra, sviluppata in borgate arroccate su falesie, è vissuta per anni sotto il dominio degli arabi ed è stata una delle ultime ad essere strappata al regno dei Mori. Originariamente basava la sua economia sulla pesca ed in generale sulla navigazione. Infatti è dai suoi porti che partirono le spedizioni dei conquistadores portoghesi, verso le coste dell’Africa e delle Americhe.

Oggi è un luogo rinnovato, concentrato principalmente sul turismo. Anche se, passeggiando tra i suoi viottoli, possiamo scorgere qualche anziano pescatore che ripassa la sua rete; al termine di un’uscita in mare. Scorrendo le pagine della guida turistica, che durante l’esplorazione ovviamente non può mancare, troviamo questa bellissima descrizione!

Algarve: lunghe distese di sabbia, bagnate da un oceano di gelido color smeraldo, e un armonioso entroterra che vive di natura e tradizioni. Questo luogo è un connubio di viette lastricate di sanpietrini bianchi e neri sul quale si affacciano una miriade di botteghe, locande, locali e localini, pub, discoteche. [Così recitava la pagina che avevamo di fronte!]

Albufeira – feste e movida a “bordo oceano”

La “lonely planet” non dice però che l’apice della movida viene raggiunto nelle calde sere di agosto quando, montato il palco sulla sabbia, Albufeira viene invasa da migliaia di persone provenienti da tutta l’Algarve. Colonizzata dalla birra e animata con enormi dj set, la “fortezza del mare”, crea immagini da cartolina insieme a luna e oceano. La leggenda narra che le notti diventano molto lunghe ed il rientro verso la base viene complicato da diverse informazioni sbagliate.

Beh si, perché quando per ritrovare l’albergo porgi ininterrottamente la domanda “how far is the camping”…non sei sulla strada giusta, secondo me!

«Oh finalmente! Abbiamo fatto bere l’ingegnere, così è diventato un po’ meno pignolo e un pochino più simpatico. Evviva Albufeira.» [Rudy]

Albufeira – guarda il video

__________________________________________________

Link e informazioni utili: guarda queste bellissime foto del fascino storico dell’Algarve.

Vedi anche: per informazioni generali potete visitare questo sito.

__________________________________________________

Testi: Gripp@

Immagini: Da Google Immagini + Gripp@

Video: Ren Travel Guide – You Tube